Karina

Home/Karina

Circa Karina

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Karina ha creato 21 post nel blog.

LAURETTA cap. 10 Ultimo atto

Al mio ingresso nella camera sorpresi le parole dolci e anche osé che Gianni rivolgeva alla ragazza che adesso, distesa sopra di lui si muoveva languidamente sospirando con voce lamentevole strusciando il giovane corpo tutto. Non mi aspettavo tanta passione da parte di Lauretta e tanto coinvolgimento da  parte del mio uomo.

Di |2019-12-16T14:22:44+01:0025 Novembre 2019|Trio|

ROSSANA capitolo2

Rosanna si rivelò una vera meraviglia e fui io, proprio io a scoprirla. Di seguito scoprirete come. - - -  

  • - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -  - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -  - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -  - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - 
Di |2019-12-16T14:27:50+01:006 Settembre 2019|Racconti Erotici Lesbo|

FUR ELISE DVD capitolo 7

Ho imparato a non pentirmi mai delle mie trasgressioni, così, considerando a posteriori la mia giovanile relazione con Ben dico che rifarei tutte le azioni che ho appena raccontato perché fanno parte del mio bagaglio di esperienze. Quello che spero vi accingerete a leggere è l’ultimo capitolo della piccola saga della giovane Lisa con l’anziano Ben. Grazie per la vostra pazienza. schwarzdame@hotmail.it

Di |2019-12-16T14:04:41+01:005 Settembre 2019|Racconti Erotici Etero|

FUR ELISE DVD capitolo 6

Per me è assai difficile descrivere le sensazioni che provo nel rapporto sessuale; ogni volta per è entrare in un mondo nuovo, sconosciuto che scopro sempre diverso ed è sempre con rinnovato piacere che lo esploro e anche adesso che non sono più una ragazzina come lo ero allora, è ancora fonte di forti emozioni, sempre meravigliose ed è questa la causa della instabilità delle mie relazioni che è indipendente dai miei sentimenti. Anche se amo il mio uomo non passa molto tempo senza che cerchi nuove emozioni in nuovi patners . . . Ho divagato abbastanza, ritorniamo a Ben e a me.

Di |2019-12-16T15:56:21+01:0031 Agosto 2019|Racconti Erotici Etero|

FUR ELISE DVD capitolo 5

Quando Ben il mio amico/amante mi fece la sorpresa che mi accingo a raccontare ne fui non poco spaventata, la giornata si annunciava simile alle altre, dopo la scuola andai ad incontrare il mio amico. A parte i limiti che erano per me di poco conto, quegli incontri erano sempre delle feste di sesso di cui mi ero abituata ma quella volta Ben superò se stesso e insieme varcammo una soglia che fino a ieri sembrava insuperabile. Naturalmente gradirei moltissimo conoscere i vostri commenti. Scrivete a schwarzdame@hotmail.it rispondo sempre alle email ma mai alle volgarità.

Di |2019-12-16T15:30:31+01:0028 Agosto 2019|Racconti Erotici Etero|

FUR ELISE DVD capitolo 4

Il sesso stava diventando una abitudine talmente piacevole che sarebbe stato per me difficile sottrarmi al suo richiamo, tanto più che Ben mi aveva portata a livelli di libidine talmente elevata e aveva saputo alimentarla ad ogni nostro incontro così sapientemente che ne ero praticamente drogata e come una drogata avevo bisogno di dosi sempre maggiori dicendomi che tanto potevo smettere quando volevo. Il seguito del racconto dirà che non è affatto così.

Di |2019-12-16T14:11:58+01:0011 Agosto 2019|Racconti Erotici Etero|

FUR ELISE DVD capitolo 3

Conoscevo l’indirizzo di Ben e sapevo dove lavorava ma non avevo mai voluto annotare il suo recapito telefonico, non gli diedi mai il mio e neanche gli dissi dove abitavo, così l’iniziativa dei nostri incontri rimaneva sempre mia e mi dicevo: “Posso smettere quando voglio!” Come usa dire chi ha imboccato il cammino della droga: “ e la mia droga era il sesso perché il mio rapporto con Ben stava diventando una abitudine di cui mi sarebbe stato difficile fare a meno e benché non avesse una erezione degna di questo nome lui sapeva farmi godere come pochi, ma proseguiamo il racconto.

Di |2019-12-16T14:13:25+01:005 Agosto 2019|Racconti Erotici Etero|

FUR ELISE DVD capitolo3

Conoscevo l’indirizzo di Ben e sapevo dove lavorava ma non avevo mai voluto annotare il suo recapito telefonico, non gli diedi mai il mio e neanche gli dissi dove abitavo, così l’iniziativa dei nostri incontri rimaneva sempre mia e mi dicevo: “Posso smettere quando voglio!” Come usa dire chi ha imboccato il cammino della droga: “ e la mia droga era il sesso perché il mio rapporto con Ben stava diventando una abitudine di cui mi sarebbe stato difficile fare a meno e benché non avesse una erezione degna di questo nome lui sapeva farmi godere come pochi, ma proseguiamo il racconto.

Di |2019-12-16T15:17:24+01:003 Agosto 2019|Racconti Erotici Etero|

Fur Elise DVD capitolo2

Tacitamente per diversi giorni evitammo di incontrarci anche se da parte mia il ricordo del signor Ben e del piacere che aveva saputo procurarmi mi perseguitava e la notte nella mia cameretta mi accarezzavo e mi masturbavo sognando fossero le sue mani a farlo. Infine presi l’iniziativa di cercarlo al suo laboratorio di legatoria che si trovava a qualche isolato da casa sua. Lo vidi all’interno insieme al suo aiutante. Bussai discretamente al vetro della porta, alzò la testa, appena mi riconobbe mi sorrise e mentre si toglieva il grembiule disse qualcosa al ragazzo, infilò la giacca e usci.

Di |2019-12-16T15:21:53+01:001 Agosto 2019|Racconti Erotici Etero|

Fur Elise DVD capitolo 1

Vi sono momenti della vita che ognuno di noi preferisce dimenticare. Ero riuscita a seppellire dentro di me un evento della mia giovinezza di cui provavo qualche vergogna, finché recentemente ho ritrovato fra i miei dischi un DVD di musica classica ancora avvolto nel cellofan. Sono rimasta perplessa in quanto la musica che mi piace ascoltare è di tutt’altro genere; e intanto che i ricordi legati a questo disco si affacciavano alla mia mente, decisi di aprirlo e magari di ascoltarlo. Era una sonata per pianoforte di Ludwig Van Beethoven che dava il titolo al DVD . . . e la mia memoria si aprì:

Di |2020-04-22T09:56:13+02:0011 Settembre 2018|Racconti 69, Racconti Erotici, Racconti Erotici Etero|
Torna in cima