Alexhole

Home/Alexhole

Circa Alexhole

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Alexhole ha creato 29 post nel blog.

Sara e la padrona di casa

In una mattina di lavoro come tante altre nel mio studio dentistico mi ritrovo sulla poltroncina una ragazza sui 20 anni, alla prima vissuta da me, per un normale controllo. La mia assistente la ha già fatta accomodare, quando poso gli occhi sul viso della paziente sento un sobbalzo al cuore. Mi ritrovo bloccato, la mia assistente mi guarda scettica, ha capito che vedendo la paziente, ho avuto una reazione nei suoi confronti. Il motivo? La sua somiglianza incredibile con Sara, una ragazza indimenticabile per me, conosciuta nel periodo universitario. Non pensavo a lei da un po', la ragazza che [...]

Fantasie di un diario

Avevo iniziato da tempo ad annotarmi in segreto su un diario fantasie e desideri sessuali che erano dentro di me, provavo vergogna e disagio ma erano sempre più presenti dentro di me. La consapevolezza di avere un orientamento omosessuale spesso arriva un po' per caso. Episodi di misurazione piselli in tiro, seghe in compagnia, accaduti a praticamente tutti , hanno turbato e indirizzato la sessualità di molti ragazzi. Farsi fare delle seghe e fare delle seghe sono esperienze accadute praticamente a tutti. In alcuni gruppetti spesso c'è qualcuno che cerca queste situazioni e si comporta in modo più audace, cercando [...]

Di |2022-09-02T23:36:54+02:007 Settembre 2022|Racconti Gay, Racconti Trans, Sensazioni, Trio|

Mi sono tolto una voglia

Alla soglia dei vent'anni non avevo ancora avuto rapporti sessuali completi con un uomo. Alcuni episodi negli anni mi avevano scombussolato la sessualità e mi avevano portato ad essere curioso e a fantasticare sui cazzi con sempre maggiore intensità e frequenza. Ricordo come se fosse ieri di alcuni pomeriggi in cui io e un mio amico di studi, cominciammo a tirare fuori i piselli un po' per gioco un po' perché si era sempre eccitati e che invece di studiare ci prendevamo un po' di tempo e ci scappellavamo i cazzi, dedicando le seghe a ragazze e donne che ci [...]

Di |2022-08-20T10:03:35+02:0020 Agosto 2022|Erotici Racconti, Racconti Gay|

Le sorprese della vita

Mi chiamo Giulia, vi racconto come una serata normale e noiosa mi ha invece cambiato la vita. Mia madre mi chiese di portare a sua cugina e nostra vicina di palazzo Anna una giacca che aveva riparato e che si era scordata di portargli nel pomeriggio. Io inizialmente sbottai perché non avevo voglia di uscire, ma in fondo Anna, che io chiamavo zia, era mia amica ed ero in grande confidenza con lei e mi avrebbe fatto piacere salutarla. Pochi anni fa, mentre crescevo e il mio corpo cambiava lei mi spiegò tante cose di cui nessuno in famiglia mi [...]

Una vacanza per ricominciare

Mi chiamo Francesca, sono vicina ai 40 anni e sono single da un paio d'anni. La mia ultima relazione con il mio ex partner è finita perché i numerosi litigi e le mancanze di attenzione mi avevano fatto realizzare che l'unico sentimento che ci legava era il risentimento. Avevo perso sicurezza in me stessa durante la relazione e il suo ostacolare le mie amicizie me le ha conseguentemente fatte perdere. Lui si era dimostrato un uomo molto egoista nella vita e anche nel sesso. Non si preoccupava se io non provavo piacere, lui pensava solo a sé stesso. Dopo qualche [...]

Ambizioni per il cinema

Mi chiamo Giorgio, all'inizio degli anni 90 in giovane eta'mi trasferii a Roma in cerca di fortuna come attore. Avevo studiato recitazione e fatto qualche piccola parte a teatro in produzioni poco più che dilettantistiche. Sono alto, ho fatto sempre molto esercizio fisico e all'epoca facevo girare la testa a molte donne grazie al mio aspetto. Avevo una ragazza che mi avrebbe raggiunto nel weekend o quando avrebbe potuto e con la quale facevo del gran sesso disinibito e libero già dai tempi della scuola. A letto giocavamo molto e ci eccitavamo molto anche con i nostri culi, io la [...]

Di |2022-08-01T09:39:28+02:001 Agosto 2022|Erotici Racconti, Racconti Cuckold, Racconti Gay|

La tensione non fa brutti scherzi

Mi chiamo Cinzia, ho deciso di raccontarvi un po di me e di alcune mie esperienze sessuali da me vissute con l'obiettivo di riviverle e di farvi cosa gradita. Oggi ho 39 anni, sono single e voglio parlarvi partendo dalla prima volta che sono stata toccata sessualmente tantissimi anni fa. Ero andata a casa di Claudia (mia migliore amica dell'epoca) per studiare. Lei si era dimenticata dell'appuntamento e quando arrivai trovai solo sua sorella più grande, Giulia. Bellissima, mora, curatissima e profumata anche se era semplicemente in casa e non sembrava che stesse per uscire. Mi invito' gentilmente a sedermi [...]

Alla ricerca del piacere

Ero giovane, avevo letto diversi articoli sul fatto che la stimolazione della prostata potesse procurare piacere. Ero un po' scettico nel leggere che fosse una cosa possibile. Quando mi masturbavo, avevo cominciato a infilarmi un dito ma un po' la scomodità e forse la fretta non mi facevano provare niente di più. Prima di segarmi cominciai a mettermi un paio di dita e a farle entrare ed uscire mentre ero sdraiato sul letto cominciando a concentrarmi sulle sensazioni. Mi piaceva vedere il mio buco allo specchio che diventava sempre più recettivo ad accogliere. Qualcosa cambiò decisamente quando mi misi accovacciato, [...]

Colpa del vicino

All'inizio degli anni 80 abitavo in un condominio in periferia con mia madre. Facevo le superiori e avevo già perso un paio di anni perché ero stato bocciato. Mia madre lavorava tanto per portare avanti la famiglia, mentre io studiavo poco e quando ero solo il pomeriggio a casa mi crogiolavo nel fare nulla. Il mio vicino di casa Mario, un quarantenne scapolo era un'amico di famiglia, si è sempre dimostrato generoso verso mia madre aiutandoci nel trasloco e in tante altre occasioni. Lavorava come operaio facendo sempre il turno di notte ed era sempre pronto alla battuta e a [...]

Di |2022-07-12T00:03:02+02:0014 Luglio 2022|Erotici Racconti, Racconti Gay, Sensazioni|

La motocicletta

Quell'estate del 92 durante le vacanze estive decisi di lavorare nella raccolta frutta perché volevo comprare la mia prima moto. Con il gruzzoletto racimolato, lessi una inserzione e comprai da un privato un modello che mi piaceva tanto. Spesi tutto quello che avevo guadagnato in tre lunghi mesi caldi e afosi e comprai la moto, ammaliato come da un colpo di fulmine. Dopo pochi giorni in cui mi sentivo entusiasta, la moto si guasto' in modo molto grave. Mario, Il meccanico del quartiere al quale mi rivolsi mi disse apertamente che avevo preso una fregatura e che per sistemarla mi [...]

Di |2022-06-16T12:20:00+02:0019 Giugno 2022|Erotici Racconti, Racconti Gay|
Torna in cima